Provate a passeggiare per la nostra cittadina quando è buio : una cosa salta subito all’occhio. Ci sono zone dove ci si può “abbronzare” tante sono sonono le illuminazioni pubbliche, mentre in altre zone si viaggia alla “cieca”. Facciamo qualche esempio… Piazza Martiri della libertà è stata in un recente passato ristrutturata con gran dispendio di soldi pubblici, ma poi ci si è accorti che l’iilluminazione era oggetto di atti vandalici (anche perchè mal studiata) ed in fretta e furia è stata approntata una seconda tipologia di illuminazione. Lo stesso didiscorso vale per esempio per via San Ciriaco, mentre altre zone (forse di serie B) o sono rimaste al buio (vedi Via Giancorrado Basso) o l’iiluminazione pubblica è stata allestita ma misteriosamente dopo mesi ancora non è attiva (vedi Via Martiri del Cudine). Sicuramente ci saranno dell spiegzioni valide per queste disparità, ma purtroppo io non le conosco .. se qualcuno avesse la bontà di “illuminarmi” in merito gliene sarei molto grato !